arrow-left Appartamenti

Vivere glamour

Vivere sul lago d’Iseo, tra fascino e stile.

Credits

Interior Designer

Zenucchi Design Code

Una casa anni 90 trasformata in una villa glamour.

Ogni casa ha il suo “vestito”. L’abito dev’essere comodo, ma soprattutto deve stare bene a chi lo vive ogni giorno. Ancora di più se il padrone di casa lavora da sempre nel campo della moda e nell’alfabeto della sua vita quotidiana al primo posto c’è lo stile. Lo stile è una scelta. E quando entri in questa affascinante abitazione non puoi fare a meno di notarlo. Si ritrova in alcuni pezzi d’arredo senza tempo e nella loro composizione, così come nelle soluzioni abitative che rendono friendly una casa dolcemente sofisticata. La geografia non è da meno. Siamo infatti a nel paesaggio stregato del lago d’Iseo. Da un sapiente lavoro di restyling durato quattro anni e curato dai designer di Zenucchi quella che era una casa anni Novanta è stata trasformata in una villa glamour, dove ogni scelta di arredo e di design è stata studiata con uno sguardo al futuro, affinché tra vent’anni possa essere considerata ancora contemporanea.

Il parquet della zona giorno ha inserti in marmo.

I pezzi senza tempo della zona living balzano subito agli occhi: le due poltrone Dodo di Cassina, il divano modello Armonia di Poltrona Frau, i tavolini Leger di Minotti. Ad aggiungere bellezza sono alcuni tocchi vintage, come i cuscini anni Sessanta della Vitra, e alcune opere d’arte della collezione privata del proprietario. Molto particolare il parquet originale della zona giorno, con inserti in marmo, un teak anni Novanta rivisitato dai progettisti con una levigatura naturale all’acqua che l’ha reso opaco e perfetto per un’ambientazione attuale. Gli altri rivestimenti della casa, come le resine dei bagni e il pavimento della cucina, sono stati studiati e forniti da Zenucchi Lab, la divisione specializzata nella “pelle” della casa. Nella zona kitchen non mancano elementi di arredo importanti. La cucina firmata Boffi, con top in korian è lo spazio del convivio, insieme alla vera e propria zona pranzo dove, intorno a un tavolo Saarinen, le sedie Spindle in midollino riscaldano l’atmosfera. Nella zona notte tornano i contrasti cromatici del soggiorno: il bianco, il grigio, il nero. A scaldare è ancora il teak levigato nella camera padronale, dove domina il comodo letto Dream di Poliform in pelle, e una resina dalla tonalità avvolgente nel bagno.

Download
brochure

Clicca sul bottone qui sotto per scaricare e visualizzare la brochure del progetto