Appartamenti

Modernità e Tradizione

La modernità può convivere con la storia e le tradizioni? Assolutamente sì. E questo delizioso appartamento nel cuore del centro storico di Milano, in un palazzo a pochi passi dal tribunale, ne è un ottimo esempio.

Credits

Interior Designer

Architetto Mirko Varischi

Fotografo

Celeste Cima

La bellezza di questa casa risiede proprio nel legame, tra passato e presente, che unisce tutti gli elementi.

Disposta su uno spazio di 160 metri quadrati, la casa è abitata da una giovane famiglia con due bambini. I proprietari hanno chiesto a Giacomo Zenucchi una consulenza per trasformare il loro nido in un’elegante dimora. L’obiettivo era di realizzare un’abitazione contemporanea, pur mantenendo le tradizioni familiari, l’amore dei proprietari per i pezzi d’arredo d’alto antiquariato. Per rendere ancora più fruibile la disposizione degli spazi, i progettisti hanno rivisto interamente la struttura della casa, conservando solo il pilastro centrale, abilmente mascherato con una soluzione di armadi a parete. Nell’appartamento è stata ricavata una zona giorno, composta da cucina, sala da pranzo, soggiorno, bagno per gli ospiti e lavanderia, e una zona notte, con tre camere da letto e un bagno. Eppure, grazie ad alcune soluzioni abitative intelligenti, la sensazione è quella di trovarsi in un grande open-space. Varcata la soglia della casa, ad accoglierci è la zona pranzo con l’intramontabile tavolo ovale Saarinen. Ma da qui lo sguardo si proietta subito oltre, verso la cucina e il salotto, grazie a una parete invisibile in vetro a tutta altezza, studiata su misura dai progettisti, che scorre lateralmente. L’atmosfera è accomodante, la scelta del bianco e delle trasparenze dà grande luminosità all’ambiente e l’elegante parquet in teak di recupero esalta il carattere della casa e la sua storia. Seguendo i quadri decorati color miele del legno si giunge nella zona notte, dove continua il piacevole dialogo tra antico e nuovo. La camera matrimoniale, pur mostrandosi in tutta la sua classicità, presenta un tocco contemporaneo, con le porte scorrevoli di Rimadesio da cui si accede alla cabina armadio. Così come il bagno, moderno negli arredi e funzionale alla vita di tutti i giorni, è impreziosito da uno splendido lampadario. La bellezza di questa casa risiede proprio nel legame, tra passato e presente, che unisce tutti gli elementi.

Tra antico e nuovo...

Siamo nel salotto dell’open space milanese. Il divano è Minotti. Da notare le soluzioni funzionali, curate dai progettisti Zenucchi, come la parete “sottile” che rende fluido il passaggio tra gli ambienti della zona living. Tutti i mobili antichi fanno parte della collezione di famiglia. L’amore per la storia e le tradizioni è di casa. Nell’immagine a destra una vetrinetta che conserva gli oggetti in argento e d’antiquariato della famiglia. Il parquet, color miele, è in teak di recupero. Sulla destra si scorge il camino in bioetanolo disegnato e realizzato in marmo Calacatta. Modernissima la cucina Varenna laccata bianca separata da una parete invisibile che guarda al cuore della casa, la sala da pranzo, con il tavolo ovale di Eero Saarinen in marmo Calacatta, attorniato da eleganti poltroncine in pelle Frau. Tra antico e nuovo, ecco alcune immagini della camera padronale. Leggera ed elegante la soluzione Rimadesio con porte scorrevoli da cui si accede alla cabina armadio. Una casa ha due cuori, la zona living e il bagno. Qui scoviamo il cuore dolce della casa. Dove finalmente ci si può rilassare, usufruendo di tutta la comodità di un bagno contemporaneo. In cui non può mancare un tocco prezioso di luce.

Download
brochure

Clicca sul bottone qui sotto per scaricare e visualizzare la brochure del progetto