Ville

Immagini dautore

Ciak. Si gira…. Gli scatti fotografici immortalano l’anima di questa casa costruita tra le colline bergamasche, ma che potrebbe essere scambiata per un loft a New York.

Credits

Interior Designer

Zenucchi Design Code

Scorci orizzontali e cascate di luce pervadevano gli spazi.

Il progetto architettonico ideato dallo Studio Domus è essenziale, curato nei dettagli e pensato per creare tagli prospettici di grande impatto visivo. Ogni scorcio interno alla casa raffigura una scena d’autore, un racconto tratteggiato da momenti eclatanti. La casa che ci ospita, e nella quale siamo entrati in punta di piedi, ci ha lasciato senza parole. È una dimora tutt’altro che impersonale, anzi, presenta un forte carattere. Un’impronta decisa la connota, sicuramente frutto delle passioni dei proprietari; una nota che i progettisti hanno saputo cogliere e, con abilità, costruire in un’immagine. L’involucro architettonico da arredare era caratterizzato da grandi fonti luminose: scorci orizzontali e cascate di luce pervadevano gli spazi. E proprio da questa fonte naturale ha preso spunto l’intero progetto d’arredo, calibrato nelle forme e nei colori, scelti per valorizzare lo spazio e le opere d’arte di Melania Tognoli. La boiserie in ecowood dogata, ad esempio, è stata realizzata su misura al fine di integrare la porta dell’ascensore e quella del corridoio d’accesso alla zona notte. In questo modo lo spazio si dilata e mette in luce i quadri d’autore che si affacciano dal fondo.

Un progetto darredo raffinato e dal carattere deciso.

Lo stesso materiale di rivestimento si trova nell’isola di Boffi, modello Zone. Qui l’ecowood, è abbinato al piano d’acciaio doppio spessore e alle colonne della cucina laccate opache con maniglie X12. In salotto si cambia texture ma il colore rimane e si presenta nella versione in pelle dei divani Rift di Moroso, abbinati al color cachi e al tappeto neutro di Minotti. La forte personalità degli ambienti è risonante e l’eco si diffonde anche nella camera da letto matrimoniale impreziosita dal letto Aurora di Poltrona Frau, affiancato all’armadio di Poliform e al mobile Tv di Porro. Nella cameretta, invece, ritroviamo il colore delle palette ocra. Qui l’arancio invade e satura tutto lo spazio: letto e mensole ne definiscono i confini. Accanto a questo luogo dedicato ai piccoli, un bagno di servizio si affaccia timidamente. Tuttigli arredi sono di Cima e riflettono il gusto deciso fino ad ora incontrato. Un tono dal carattere severo che ritroviamo anche nelle porte Spin di Rimadesio, con struttura nera e vetri laccaticolor caffè.Arancio e marrone sono quindi i colori predominanti dell’arredo. Ma negli scatti d’autore, ritroviamo un altro elemento decisamente caratterizzante i luoghi: il rivestimento cementizio. Il suo colore vira nelle palette dei grigi ma la sua texture è graffiante e s’impone con decisione, forse più del colore. I tratti di questa casa definiscono una fisionomia di grande personalità. Un carattere che Zenucchi arredamento ha saputo domare con abilità e giusta misura nella scelta degli arredi. Solo così, calibrandone i pesi, è stato capace di valorizzare un progetto d’arredo raffinato e dal carattere deciso.

Download
brochure

Clicca sul bottone qui sotto per scaricare e visualizzare la brochure del progetto