Attici

Decidere di cambiare

Nel cuore di Trescore Balneario, un attico dall’aspetto nuovo per vivere in modo differente il proprio ambiente.

Credits

Interior Designer

Zenucchi Design Code

I punti luce sono collocati in modo da creare unilluminazione deffetto.

Decidere di rinnovarsi, trasformando i propri spazi -quelli di sempre- per conferire loro un aspetto nuovo, per vivere il proprio ambiente in un modo del tutto differente, più contemporaneo ma comunque confortevole ed accogliente. È quanto avvenuto in un attico, situato nel cuore di Trescore Balneario, che Zenucchi Design Code ha completamente ristrutturato modificando l’arredo, la scelta dei materiali, la disposizione degli ambienti, lasciando inalterato solo la struttura esterna, che non era possibile toccare a causa dei forti vincoli architettonici che tutelano il complesso abitativo di cui fa parte l’appartamento. L’intervento operato sulla terrazza, in particolar modo, valorizza la splendida vista che si gode sul paesaggio circostante su cui si affaccia, a sbalzo sul tetto, una piscina con la duplice funzione di vasca idromassaggio. Un’oasi per rilassarsi e per nuotare, nonostante le dimensioni piuttosto modeste, grazie alla presenza di un motore controcorrente; un angolo da sogno protetto da pareti in vetro, trasparenti sul lato rivolto al panorama, acidati verso l’interno della terrazza dove si trovano i lettini prendisole, un tavolo con le relative sedute di Dedon, due dondoli Coro e due melograni che con il loro verde acceso contrastano il color testa di moro dell’arredo. Incorniciano la linea dell’orizzonte una fila di palme nane di Cicas che suscitano l’impressione di trovarsi in un’elegante località della Costa Azzurra o qualche altro luogo di villeggiatura. Uno spazio sapientemente studiato e apparentemente più vasto dei suoi 50 mq, per vivere davvero l’esterno, distendersi, ricevere gli amici, creando situazioni diverse by day e by night, dalla festa in piscina dedicata ai più piccoli durante il giorno, alla cena immersa in una suggestiva atmosfera al calar del sole, ma sempre con la sensazione di essere in vacanza, 365 giorni l’anno. Contribuisce, a tal proposito, il ricercatissimo studio dei punti luce, collocati in modo da creare un’illuminazione d’effetto, diretta e indiretta. Il materiale scelto per il pavimento, pietra di Damasco sulle tonalità dei grigi e marroni, conferisce invece una certa prospettiva e profondità grazie alla posa rettangolare a casellario. Semplicemente total white l’interno.

Unatmosfera quasi paradisiaca ed estremamente rilassante.

Dal soggiorno alla cucina, dalla camera da letto ai due bagni, tutto si tinge di bianco: una scelta che non risulta mai monotona per merito dell’impiego di una vasta gamma di materiali, che creano sfumature e tonalità di bianco differenti, dal lucido del ferro all’opaco del tessuto, dal laccato lucido del legno alla morbidezza della pelle, regalando all’ambiente un’atmosfera quasi paradisiaca ed estremamente rilassante. Illuminata dalla luce naturale, che entra grazie alla spaziosa apertura tramite la quale si accede alla terrazza, la zona living è dominata dalla presenza del camino, lungo due metri e tecnologicamente ultramoderno grazie al dispositivo d’accensione telecomandata. Una nicchia nera che contrasta con l’arredo quando spento, una lunghissima fiammella che accende l’ambiente quando in funzione, il camino è frutto di un lavoro di sospensioni e gioco di incastri realizzati su misura, che ha permesso di ricavare lo spazio per collocare un mobile contenente il televisore e gli eventuali lettori dvd. Di fronte, un divano Hamilton di Minotti in pelle e tessuto impreziosisce l’area soggiorno che confina , direttamente con la sala da pranzo caratterizzata dal tavolo di Porro in ferro lucido circondato dalle sedie in pelle di Minotti e da una serie di contenitori verticali di Cappellini che contribuiscono a slanciare le pareti. Immediatamente adiacente si trova la cucina di Varenna, formata da un’isola in acciaio che abbraccia un pilastro, elemento strutturale volutamente allargato, dietro a cui sono disposti i colonnati con i forni, il frigorifero, gli elettrodomestici e la cantina dei vini. Come per la terrazza, anche nell’interno della casa studiatissimo il posizionamento dell’illuminazione, che alterna punti luce caldi e freddi, led ad incandescenza con canali a parete, faretti a terra con appliques che creano originali effetti di fluorescenza circolare; il tutto di Modular e di Ares. Essenziale l’arredo della camera padronale, con il letto modello Sera in pelle bianca di Frau e un capiente armadio su misura di Poliform, un’alta e lineare cassettiera posizionata fianco alla porta d’accesso al bagno, anch’esso bianco, con rubinetterie e accessori di Boffi e pietra di Damasco Nasconde un punto lavanderia invece, il secondo bagno della casa, dove si colloca una vasca in gealcoalt lucido e accessori sempre di Boffi e doccia interamente in pietra di damasco. Pensata con particolare attenzione la selezione delle tende, semplici e leggere, costituite da un telo unico e lievemente arricciato che copre la grande porte finestre del soggiorno e le altre aperture senza appesantire l’arredo; nascosti e niente affatto invasivi anche gli impianti tecnologici, che vanno dalla climatizzazione alle casse per la diffusione della musica, mentre piatti e sottilissimi sono i caloriferi che riscaldano le diverse stanze. Sofisticata la scelta del materiale che veste il pavimento di marmo di Carrara bianco puro, lavorato e levigato in modo da risultare opaco. Unico spazio del tutto diverso è la cameretta del bambino che si colora di un azzurro intenso e vivace; un progetto su misura, curato nei minimi dettagli, per creare un ambiente allegro e adatto al mondo dell’infanzia, con al centro un letto dalla forma fantastica, che rievoca situazioni e personaggi dei racconti fantascientifici, e un’unica armadiatura, in cinque tonalità degradanti di blu, che abbraccia l’unica porta finestra dell’ambiente. Ristrutturato anche l’ingresso dell’abitazione, dotato di un ascensore che sale direttamente dai piani interrati, e una scalinata dove i gradini e le aperture preesistenti sono stati incorniciati di gesso bianco, per rendere l’accesso al soggiorno più importante e ricercato, dando immediatamente l’impressione di un avvenuto cambiamento e del nuovo stile, più moderno e innovativo, che pervade l’abitazione.

Download
brochure

Clicca sul bottone qui sotto per scaricare e visualizzare la brochure del progetto