arrow-left Ville

Ciak, si abita!

Nel bergamasco, una villa diventa un lungometraggio di sorprese e attenzioni, anche per gli ospiti.

Credits

Interior Designer

Zenucchi Design Code

Ambienti nitidi come i fotogrammi di una pellicola cinematografica. 

Ambienti perfetti, caldi e nitidi, come i fotogrammi di una pellicola cinematografica. Dietro la macchina da presa, i registi sono i proprietari di una casa nata per ospitare, intrattenere, abbracciare, consolare, emozionare e lasciarsi vivere. I direttori della fotografia – attenti a inquadrature, messe a fuoco, luci, esposizioni e profondità di campo – sono architetti sensibili,
tagliati per stupire e lasciare gli spettatori con il fiato sospeso. L’atmosfera è quella magica dei cinematografi di un tempo, quando lo schermo era una finestra spalancata su un universo sconosciuto e il pulviscolo che galleggiava nel cono di luce non faceva che ovattare sospiri e sussulti. Il carattere forte dell’acacia, che riveste una parete con eleganza, si lascia equilibrare dalla schiettezza di linee pulite, come i segni a gesso su un ciack. E via, si gira. L’esplorazione della villa scorre lenta e ronzante, come la carrellata di una steadicam, mentre il grande parco che vive dietro le enormi vetrate si lascia guadare attraverso panoramiche generose, che riempiono i polmoni a fondo, come un respiro aspettato a lungo dopo un’immersione.

Due sorprese: sala cinema e zona benessere.

Osservando gli esterni, dominati dal rigore geometrico, si nota che le aperture dei due piani fuori terra formano in realtà un prolungamento degli spazi da vivere attorno della piscina privata e nei porticati formati dagli sporti dei terrazzi. È proprio qui che un cavallo selvaggio, splendido con la sua ribelle criniera gialla soffiata dal vento, sembra inneggiare alla libertà. All’interno, il living rifiuta le divisioni spaziali, allargando i suoi ambienti fluidi attraverso scelte materiche e di stile che non lasciano dubbi: prima di tutto il carattere e la personalità, per una casa che si lasci ricordare anche dai visitatori. Le sensazioni che si sentono vibrare ad ogni passo sono relax, armonia e benessere. Ad esaltare tutto questo, ecco due sorprese: la prima è la sala cinema, dove abbandonarsi alla passione per i film con ogni comfort, la seconda è un’attrezzatissima zona wellness, con vasca idromassaggio, hammam, doccia cromoterapica e palestra. Di primaria importanza anche le scelte tecnologiche adottate, con le più innovative soluzioni in campo ecosostenibile: utilizzo dell’energia geotermica, pannelli solari, impianto fotovoltaico, ventilazione meccanica controllata, sistema di recupero dell’acqua piovana, nonché l’isolamento totale del fabbricato con materiali estremamente performanti, il tutto controllato da un sistema domotico programmato che controlla e gestisce ogni installazione in modo intelligente, sia da tablet c 128 he da comando remoto.

Download
brochure

Clicca sul bottone qui sotto per scaricare e visualizzare la brochure del progetto