Corto Circuito

Corto Circuito

“Corto circuito”: nome singolare ma perfetto per trasmettere le emozioni scaturite da una mostra insolita,


“CORTO CIRCUITO”
nata dall’abbinamento di due stili differenti, ma legati da un denominatore comune, quello di due grandi maestri d’arte, Tullio Cattaneo e Marco Lodola. Location d’eccezione lo spazio domotico H2D di Luzzana, che porta il nome di Siemen, Telmotor e Zenucchi design code. Tre brand che dal 2008 hanno creduto fermamente nelle realizzazione di questa nuova dimensione di spazio, basata sui principi di Life, Quality e Security. Principi che con il tempo hanno creato un’interazione indissolubile con il concetto di arte, grazie alla volontà di concepire H2D non solo come vetrina di mobili e dispositivi elettronici ma come un vero e proprio laboratorio interattivo. Un laboratorio che giovedì 8 settembre ha catalizzato l’attenzione di tutti gli invitati alla serata inaugurale che, tra cocktails e chiacchiere, hanno potuto ammirare le opere d’arte esposte, spiegate dagli artisti stessi. Sculture che imprigionano l’espressività dell’essere umano e creazioni di plastica dalle forme più insolite che sprigionano luci e colori, hanno arricchito per una sera questo spazio, serbatoio di stile che apprezza e promuove l’arte contemporanea in ogni sua forma, sempre con uno stile di fondo: lo stile Zenucchi.

PDF